venerdì 18 dicembre 2015

Da monaco buddista a top model internazionale, la storia di un trans di nome Mimì

Una volta era un monaco buddista, oggi Phajaranat Nobantao, in arte Mimì, non solo è diventato donna, ma è anche una top model internazionale. 
Nato 22 anni fa in una famiglia benestante a Khon Kaen nella Thailandia orientale, si trasferì in un monastero buddista perché i suoi attraversavano un momento economico difficile.


La sua permanenza durò sei anni, durante in quali Phajaranat si accorse che non si sentiva a suo agio nel corpo maschile. Aveva anche un sogno e tutte le sere allestiva delle mini passerelle per i suoi amici modificando le tonache e usando cosmetici in gran segreto.  
A un certo punto decise di andar via dal tempio e iniziò a lavorare nel mondo dello spettacolo dei locali di Pattaya fino a diventare, oggi, una modella internazionale. Con i soldi guadagnati, sta aiutando la sua famiglia in difficoltà. "E in futuro chissà, potrei anche tornare ad essere monaco. In fondo, quella vita per me era ideale. Solo che non ero me stessa" 

Post più popolari