mercoledì 20 gennaio 2016

Il cassiere, l'anziana e le monete al supermarket. La storia dietro questa foto ha commosso il web

I piccoli gesti molto spesso sono quelli che nascondono una lezione da imparare. Ishmael Gilbert, un giovane commesso 19enne del supermercato Target di Glendale, in Indiana, ha impartito ai clienti del negozio una vera e propria lezione di pazienza. Il tutto è stato documentato su Facebook da Sarah Owen Bigler, in coda alla cassa con i suoi bambini. Il commesso ha aiutato un'anziana a racimolare gli spiccioli per pagare. 



IL POST.  Sarah racconta che aveva deciso di fare un salto al supermercato e che una volta alla cassa ha dovuto aspettare infastidita una signora anziana che aveva solo monetine: "Una parte di me, la parte che aveva avuto una lunga giornata a lavoro, la stessa che aveva un bambino di un anno e mezzo con una crisi di pianto nel carrello, la parte che aveva programmato di spendere un tot di tempo da Target e andare a casa, era frustrata da questa donna e dall'inconveniente che aveva causato... Ma poi ho guardato come si comportava il giovane impiegato con lei. L'ho visto aiutarla a contare i suoi spiccioli, prendendoli così teneramente dalle sue mani tremanti. L'ho sentito ripeterle: 'Sì, signora'. Quando gli ha chiesto se aveva abbastanza monete per comprare una busta della spesa riutilizzabile, lui le ha risposto di sì ed è andato due file più in là per prendergliene una e imbustare la merce. Non l'ho mai visto sbuffare, diventare burbero o alzare gli occhi al cielo. Non era nient'altro che paziente e gentile... Quando la donna ha finito, il cassiere ha iniziato ad occuparsi della mia spesa e mi ha ringraziato per la mia pazienza. Allora ho colto l'occasione per ringraziarlo della sua e per la gentilezza usata verso l'anziana. E nonostante si fosse ormai fatto tardi, quando ha finito, ho spinto il mio carrello attraverso il negozio e sono andata a cercare la direttrice. Volevo che anche lei venisse a conoscenza della gentilezza e della pazienza del suo impiegato... Il mondo avrebbe bisogno di persone come lui".  

GIRO DEL WEB.  Il post è stato condiviso quasi 30mila volte e la mamma di Ishmael ha pubblicato a sua volta le parole di suo figlio: "Voglio che le persone sappiano che sono un giovane papà lavoratore e che sto facendo del mio meglio per fare stare bene mia figlia". 

Post più popolari

Google+ Followers