lunedì 11 aprile 2016

Spagna e la sua sosia: dopo 20 anni, il primo incontro. Ed è ancora polemica

“Finalmente ci incontriamo, dopo venti anni”. Così Wanda Fisher, sosia di Spagna, commenta l’incontro organizzato a Domenica Live per farle conoscere la cantante, dopo anni di polemiche e querele.
“Che effetto ti fa vedermi?”, chiede la Fisher a Spagna.
“Mi mette gioia, mi diverte la cosa”, replica la cantante, sorridente.  



La Fisher, però, aggiunge: “Magari vedi anche che sono diversa dalla descrizione che hai fatto. Hai usato parole…”. Spagna ha querelato la sua sosia, accusandola di essersi spacciata per lei in più di un’occasione - la querela poi è stata ritirata - ma la Fisher ribadisce che la colpa di quella “confusione” sarebbe del suo impresario.
 “Wanda, se ti va di chiudere questa storia, la chiudiamo - dice Spagna - io sono felice, ma farmi passare per stupida, no”. Poi, aggiunge, divertita: “Adesso che sei diventata così famosa, sarò io a fare la tua sosia”.  La Fisher continua a sostenere che le somiglianze tra le locandine dei loro concerti sono “coincidenze” e finge stupore quando Spagna le fa notare che il manifesto del concerto da sosia è uguale alla cover del suo cd.
La sosia ribadisce la sua linea, sostenendo che sia stata Spagna a imitare il suo look.
A riprendere la tesi degli incontri in cui la Fisher si sarebbe spacciata per Spagna è la video-testimonianza di una fan della cantante che racconta la storia di uno dei concerti in cui la Fisher si sarebbe, a suo dire, presentata come Spagna.  
“Sono stanca di queste storie - dice la sosia, rivolgendosi alla cantante - Io ho rispetto per tutti, mi sono sentita ferita per le cose che hai detto su di me”. 

Post più popolari

Google+ Followers