mercoledì 18 maggio 2016

La coppia di anziani in viaggio per la figlia, poi vanno a ballare la techno

«Il nostro corpo può anche invecchiare ma la nostra anima non ha età».
Ha ragione da vendere Jacob Husley, dj londinese che lavora nel celebre locale di musica techno e house Fabric. Lui stesso, sulla pagina Facebook del Fabric ha raccontato la clamorosa visita di una coppia di coniugi polacchi ultrasettantenni che da 



Varsavia era venuta a visitare la loro figlia, residente a Watford, a pochi km di distanza dalla capitale inglese.
«Questa straordinaria coppia è venuta alla serata WetYourself. Entrambi hanno oltre 70 anni, e avevano acquistato i biglietti online direttamente dalla Polonia dopo aver letto una recensione sul Fabric in un giornale. Sono arrivati all'apertura delle porte e avevano intenzione di tornare a casa con la metropolitana delle 6: volevano passare tutta la notte qui!» - racconta il dj - «Li ho fatti usufruire gratuitamente del servizio bar e ho offerto loro due shot di tequila per iniziare, ma poi hanno chiesto solo tè. Sono andati anche a ballare in pista, ma per poco, perché la donna aveva problemi a camminare e usava una stampella».
Il racconto non finisce qui: «Sono rimasti qui fino alle 5 del mattino e li abbiamo convinti ad accettare la nostra offerta di un taxi gratuito per evitare di aspettare la metro per un'ora. Hanno detto che si sono divertiti moltissimi e hanno apprezzato molto la musica e le persone. Che coppia meravigliosa, tra di loro c'era molto amore, divertimento e complicità». 

Post più popolari