martedì 31 maggio 2016

Nonna hostess, ancora sugli aerei a 80 anni: "Prima era obbligatorio un corso di galateo"

Una vita tra le nuvole quella di Bette Burke-Nash, la più anziana hostess ancora in attività. A 80 anni compiuti, infatti, lavora ancora a bordo degli aerei della Us Airways.
Era il lontano 1958 quando cominciò a lavorare per la Eastern Air Lines. "A quel tempo essere una hostess era come salire sul palco, o essere sottoposte a un esame. 



Era elegante, e anche romantico", ha spiegato Burke-Nash in un’intervista di qualche mese fa al Boston Globe.  
Per lavorare però doveva prima frequentare un corso di buone maniere e quando era di turno in prima classe servire i passeggeri in guanti bianchi con stoviglie di porcellana. In quegli anni le hostess non potevano sposarsi o avere figli, dovevano seguire una dieta severa e a 32 anni dovevano abbandonare il servizio a bordo. Le regole sono cambiate così come l'abbigliamento e l'approccio nei confronti dei passeggeri. Per questo nonna hostess è ancora in volo.  

Post più popolari

Google+ Followers