lunedì 5 settembre 2016

Gigi D'Alessio e i debiti, la risposta su Facebook: "Io, crocifisso per un mutuo"

Dopo giorni di silenzio stampa Gigi D'Alessio ha deciso di uscire allo scoperto e commentare la notizia delle sue difficoltà economiche diffusa, in primis, dal 'Corriere della Sera'. Sulla propria pagina Facebook il cantante napoletano ha pubblicato una lettera apertaal quotidiano fondato da Viollier in cui chiarisce la sua situazione finanziaria.



"L’ingiusto sciacallaggio mediatico che sto subendo, è dovuto al fatto di essere stato accompagnato in investimenti sbagliati e a mutui contratti con istituto di credito", ha spiegato D'Alessio, "vorrei ricordare che i mutui vengono erogati solo se c’è l’acquisto di un bene, con lo stesso a garanzia del dovuto. Ma non per questo chiunque lo faccia viene crocefisso come accaduto a me".  
Il cantante ha poi ricordato di aver "creato lavoro per tante persone" con le proprie attività e ha ringraziato tutti coloro che, in questo momento di difficoltà, gli hanno mostrato solidarietà. Infine ha fatto riferimento alla polemica sul suo invito revocato alla Festa dell'Unità di Torino semplicemente porgendo "cordiali saluti" al vicepresidente del Pd torinese Raffaele Bianco.

Post più popolari

Google+ Followers