mercoledì 5 ottobre 2016

Ben Stiller: "Ho avuto un cancro. Due anni di lotta, ma sono guarito"

"Ho avuto il cancro alla prostata". Dalla diagnosi alla guarigione, Ben Stiller racconta come ha affrontato la malattia che gli è stata diagnosticata due anni fa. "Ho avuto il cancro un paio d'anni fa -scrive dai propri social- e volevo parlarne". "Mi è stato diagnosticato venerdì 13 giugno 2014", ricorda la 50enne star della commedia americana.



"Subito dopo aver ricevuto la notizia, mentre cercavo di assimilare le parole che rimbalzavano nella mia mente (probabilità di sopravvivenza-vivenza-vivenza-enza... Incontinenza-nenza-enza-enza...), mi sono messo al computer e ho cercato su Google 'Uomini che hanno avuto il cancro alla prostata'. Non sapevo cosa fare e avevo bisogno di verificare che non fosse la fine del mondo".
"Fino a due settimane prima -racconta- non avevo nemmeno un urologo... Il 17 settembre dello stesso anno mi sono sottoposto ad un test che ha evidenziato la guarigione dal tumore. Quei 3 mesi sono stati come un viaggio sulle montagne russe che circa 180.000 uomini, in America, affrontano ogni anno". La lunga riflessione dell'attore è l'occasione per evidenziare l'importanza della diagnosi precoce: "Sono stato fortunato, incredibilmente fortunato, perché il mio tumore è stato individuato sufficientemente presto per essere curatoe perché il mio medico mi ha prescritto un test che non era tenuto a indicare. Fare il test del PSA mi ha salvato la vita, nel verso senso della parola. Ecco perché ora sto scrivendo". 

Post più popolari

Google+ Followers