giovedì 24 novembre 2016

"Friends", Jennifer Aniston svela: "La sigla non ci piaceva"

La musichetta di apertura di "Friends" è stata canticchiata nel corso degli anni da milioni di fan in tutto il mondo, diventando una delle sigle più iconiche del piccolo schermo. Durante un'intervista al programma della Bbc "The One Show", Jennifer Aniston ha però confessato che la canzone "I'll Be There for You" non piaceva affatto al cast: "Nessuno di noi era un grande fan della sigla".



Anche la sequenza del gruppo di amici che si diverte nella fontana con gli ombrelli (e che si è guadagnata nel tempo parecchie parodie) all'inizio non aveva convinto gli attori: "Ballare dentro una fontana di acqua stagnante? Ci sembrava strano... L'abbiamo fatto solo perché ci hanno detto di farlo!". Nonostante questo, la Aniston è rimasta legata alla serie tv e rivede con piacere le vecchie puntate: "Cerco di ricordare quale episodio sia, ma metà delle volte non ricordo. Vengo presa dalla nostalgia a rivedere gli episodi".
Chi invece non prova nessuna nostalgia è il suo collega David Schwimmer, che a The Hollywood Reporter ha ricordato quel periodo come "piuttosto irritante. Ha incasinato il modo di rapportarmi agli altri al punto che ci sono voluti anni per riprendermi". Il problema principale è stata la celebrità improvvisa perché "il mio lavoro fino a quel momento consisteva nell'osservare la vita e le persone, camminavo in giro e osservavo la gente. L'effetto della popolarità, invece, è l'esatto opposto: dovevo nascondermi sotto un cappello per non farmi riconoscere".

Post più popolari