sabato 10 dicembre 2016

Colpo di calore e perde la memoria: "Non ricorda più gli ultimi 20 anni"

Un colpo di calore lo fa disidratare ed è costretto ad andare in ospedale, ma dopo qualche giorno dal suo ricovero accade qualcosa che nessuno avrebbe immaginato. Wayne Meyers è un uomo australiano, ha una moglie, 4 figli, ma quando nel 2009 si è svegliato in ospedale aveva dimenticato gli ultimi 20 anni della sua vita.



La sua memoria, come riporta anche il Daily Mail, era ferma al 1989 e quindi aveva rimosso la moglie e i suoi figli. «Nessuno sapeva che avevo perso la memoria fino a quando hanno cominciato a farmi delle domande. Sono rimasto bloccato al 1989. Non sapevo dov’ero e in che giorno eravamo». L'uomo non ha risconosciuto la moglie che per mesi ha aspettato pazientemente e cercato di aiutare il marito a recuperare la memoria, ma purtroppo non è accaduto.   
Dopo lunghi racconti e aver sfogliato diversi album fotografici nel 2014 l'uomo si è convinto a sposarsi di nuovo per poter rivivere le emozioni di quel giorno che aveva ormai cancellato. Wayne continua a non ricordare nulla di quei 20 anni di vuoto, ma lentamente è riuscito a ricostruire un suo equilibrio e a portare avanti la sua famiglia, imparandola ad amare dal nulla. 

Post più popolari

Google+ Followers