martedì 31 gennaio 2017

"Abbiamo scelto il Wrestling per evitare il matrimonio", la storia di due giovani sorelle


Diventano lottatrici di Wrestling per fuggire al matrimonio. Babita Phogat e Geeta Kumari sono due giovani sorelle di Balali, un villaggio rurale nell'Haryana, nell'India del Nord, note in tutto il mondo come lottatrici. Le due donne hanno scelto un'insolita carriera per il gentil sesso perché non hanno voluto piegarsi alle tradizioni, a volte ottuse, della loro cultura, secondo la quale non avrebbero avuto altra opportunità se non quella di essere mogli e madri.
Come racconta The Guardian le due donne sono state aiutata dal loro papà, Mahavir Singh Phogat, un lottatore amatoriale che avrebbe voluto tanto avere un figlio maschio a cui insegnare il wresling, ma in mancanza di tale ha deciso di andare contro le tradizioni e puntare tutto sulle sue figliole.  
«Se non fosse per lui non sarebbe mai successo. Ci ha insegnato che arrendersi non è un’opzione», così hanno raccontato le sorelle parlando della loro storia che è diventata una famosa pellicola di Booliwood. 

Post più popolari