sabato 25 marzo 2017

La moglie non riesce a rimanere incinta, il papà trans partorisce


Ha il corpo di un uomo, ma è riuscito a partorire sua figlia. Chris Rehs-Dupin ha 33 anni, viene dall'Ohio, ed è un transgender nato donna che ha avviato la sua trasformazione in uomo. Sebbene l'aspetto fisico è chiaramente maschile, Chris non si è ancora fatto rimuovere l'utero e questa cosa ha permesso a lui e sua moglie di avere una bambina.
Dall'età di 20 anni, come riporta il Daily Mail, Chris ha incontrato sua moglie, dopo essersi innamorati hanno provato per 5 anni ad avere bambini ma lei non riusciva a rimanere incinta, così lui ha deciso di farsi avanti. «Abbiamo avuto la fortuna di avere due uteri. Dopo innumerevoli preoccupazioni, abbiamo deciso di far provare a Chris», ha spiegato la donna.
Chris sin da ragazzo ha iniziato a rifiutare il suo corpo femminile, ma ha deciso di mettere da parte tutto questo per il bene della famiglia ed essere donna nel senso più profondo del termine. Hayden è nata nel dicembre del 2014, oggi ha 3 anni ed è in perfetta salute. Lo scorso anno, inoltre, dopo aver continuato a ricorrere all'inseminazione artificiale, anche Amy è rimasta incinta e ha messo al mondo il piccolo Milo. Oggi tutti e 4 sono una famiglia molto felice. 

Post più popolari

Google+ Followers