domenica 28 maggio 2017

Donna diventa allergica a suo marito: ecco cosa l'ha ridotta in questo stato


Si salva miracolosamente da una fuga di gas, ma quello che le accade le cambia la vita. Pilar Olave, 30 anni da Los Angeles, è diventata allergica al marito, e a moltre altre cose. Dopo l'incidente la donna si è sensibilizzata nei confronti di diversi fattori esterni e questo l'ha costretta a dover vivere in una condizione di isolamento. 
Dopo il tragico episodio Pilar ha cominciato a stare male: soffriva di palpitazioni, aveva spesso dolori allo stomaco e dopo diverse analisi è venuto fuori che era diventata allergica a molti cibi, polveri e questo non le ha più permesso di avere contatti con il mondo esterno. Secondo quanto riporta il Daily Mail la condizione è peggiorata negli anni fino a costringerla a stare lontana persino dal marito.  
«Inizialmente mi sentivo solo confusa», ha raccontato la donna, «poi sono cominciati i problemi respiratori, i dolori, fino a quando non sono stata costretta a stare a letto. Sentivo sempre di avere bisogno di ossigeno». La colpa è stata di una perdita di gas: la società addetta ha scoperto che un tubo perdeva una quantità costante e non letale di gas proprio in casa loro e questo avrebbe reso la donna più sensibile e ridotta in questo stato. Pilar rischia in continuazione choc anafilattici ed è costretta ad assumere diversi farmaci e a non entrare in contatto con nulla, perché tutto potrebbe ucciderla. La donna è stata per molto tempo sotto ossigeno e ora sta iniziando a reintegrare alcuni cibi, ma la strada per la guarigione non è facile dopo la grave intossicazione subita.

Post più popolari

Google+ Followers