lunedì 26 marzo 2018

Morto Frizzi, fatale un'emorragia cerebrale nella notte. Aveva 60 anni



Fabrizio Frizzi è morto. Il male alla fine lo ha vinto a 60 anni. A dare l'annuncio è la famiglia del conduttore in una nota. «Grazie Fabrizio per tutto l'amore che ci hai donato». Così la moglie Carlotta, il fratello Fabio ed i familiari. Frizzi, 60 anni, si è spento nella notte all'ospedale Sant'Andrea di Roma, in seguito ad una emorragia cerebrale.

Un malore improvviso il 23 ottobre scorso lo aveva già visto lottare tra la vita e la morte. Dopo la degenza il ritorno alla Rai in onda con la sua trasmissione culto del preserale, l'Eredità. Nei giorni del rientro sulle scene la grande amicizia dimostratagli anche in diretta da Antonella Clerici e Carlo Conti, quasi due frateli per Fabrizio. 

Una carriera precocissima sempre in Rai cominciata con i programmi per ragazzi del pomeriggio della tv di Stato. E la scalata fino alle prime serate coi programmi culto Scommettiamo Che e molti altri. 
Negli anni, nonstante la sua grande discrezione, la sua storia d'amore e matrimonio con la collega Rita Dalla Chiesa ebbero grande rilievo anche nel mondo del gossip. La simpatia e ironia di Fabrizio sono sempre riusciti a dare una dimensione quasi giocosa anche del suo privato.

Negli ultimi tempi le interviste in cui ricordava, però, a tutti che il suo problema di salute era serissimo e che lo costringeva ad una quotidiana battaglia. Nonostante la sua forza nel voler continuare il suo lavoro su Raiuno fino alla fine, ecco il terribile epilogo che toglie alle famiglie italiane uno dei volti più noti, simpatici e familiari.

RAI, "CON FABRIZIO SE NE VA UN CARO AMICO, UN PEZZO DI NOI". «Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi, della nostra storia, del nostro quotidiano» così la Rai commenta la notizia della morte di Fabrizio Frizzi. «Non scompare solo un grande artista e uomo di spettacolo, con Fabrizio - prosegue la nota - se ne va un caro amico, una persona che ci ha insegnato l'amore per il lavoro e per l'essere squadra, sempre attento e rispettoso verso il pubblico. Se ne va l'uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti. L'interprete straordinario del coraggio e della voglia di vivere». «È impossibile in questo momento esprimere tutto quello che la scomparsa di Fabrizio suscita in ognuno di noi - prosegue la nota - Così la Rai tutta, con la Presidente Monica Maggioni e il Direttore generale Mario Orfeo, può solo stringersi attorno a Carlotta e alla sua famiglia in questo momento di immenso dolore». 
Poco più df un anno fa l'esilarante visita di Fabrizio a Leggo, uno dei più simpatici direttori per un giorno. Ecco il video della sua giornata. 

Post più popolari

Google+ Followers